Un’esperienza di Corfù

Mettere piede sull’isola

È stato in una soleggiata giornata di settembre la prima volta che ho visitato Corfù, senza aspettarmi che un giorno avrei scritto un post sul blog a riguardo. Tutto sembrava così diverso dal luogo in cui vivevo, dai colori e dall’architettura alla sensazione unica di vivere al mare. Quest’isola greca del Mar Ionio stava per incantarmi con la sua bellezza e non sapevo nulla.

La prima caduta

Ciò che inizialmente mi ha catturato con il suo fascino è stato il mare. Più blu del blu più vero che i miei occhi avessero mai visto, ma cambiando sempre le sfumature col passare del tempo. Ho camminato, corso o sdraiato sull’acqua così spesso che siamo diventati i più cari amici. Non c’è stato un solo giorno in cui non sono andato al mare o non ho sentito l’impulso di farlo. Fu in una di quelle mie conoscenze sul mare che avvenne l’inevitabile: mi innamorai dei suoi colori e da allora non mi ripresi più.

Persone

Quando si tratta di persone dell’isola, non potrei mai evitare di riferirmi alla loro cordialità e amore per la musica. Lo spirito vivace di questa gente ti fa sentire come se stessero cantando per te, non parlando. Si potrebbe dire che sono così vicini ai viaggiatori come i loro balconi sono alle finestre dei vicini. Hai indovinato bene. Lo stile veneziano può essere visto in tutto il centro storico di Corfù, creando l’atmosfera accogliente che tutti desiderano.

Natura

Lo scenario di questo luogo assume molte forme e forme. Poiché la sua tavolozza di colori cambia a seconda dell’ora del giorno, a volte può sorprenderti. Dall’alba al tramonto, dalle onde aggressive della costa occidentale ai paesaggi selvaggi delle montagne, Corfù può soddisfare i desideri di ogni visitatore.

Architettura

Se non sei un amante della natura, gli edifici aristocratici potrebbero stimolare di più la tua curiosità. Visita queste opere d’arte veneziane che funzionano come musei e ristoranti al giorno d’oggi e assisti all’atmosfera unica che hanno da offrire.

Vita notturna

Ma non è tutto. Non dovresti lasciare quest’isola prima di uscire per la notte nella città vecchia. Qui godrai di una vera esperienza di come si divertono le persone locali. Avrai anche un assaggio delle specialità tradizionali e della musica regionale. Una volta che sei qui, ti sfido a immergerti in questa avventura veneziana e cercare la tua Casanova o Juliette attraverso le stradine del centro storico.

Fortezza Vecchia

Infine, se mi chiedi, è d’obbligo pianificare una passeggiata nella vecchia fortezza. Una volta in cima, la splendida panoramica della città e dei porti ti entusiasmerà. Guarda come le barche e le navi galleggiano nelle acque blu e prenditi un momento per rilassarti nel punto più alto della città. Nel frattempo, mentre guardi questo ritratto fotogenico di Corfù, scegli quale sarà il prossimo posto che esplorerai.

La mia impressione

Dopo aver trascorso due anni meravigliosi a Corfù, mi sono appassionato molto a questo posto. Posso guardare indietro a così tante allegre mattine domenicali, piovose serate di novembre e tramonti mozzafiato. Se mai ti capita di essere qui, ti consiglio di abbassare la guardia e permetterti di sentire i battiti del cuore di questo posto. Imparerai cose incredibili sul suo passato, vivrai la sua atmosfera cosmopolita senza tempo e i ricordi rimarranno con te per sempre.

Sentiti libero di scrivere nei commenti qui sotto sulle tue impressioni su Corfù o sulle tue domande sul luogo. Mi piacerebbe conoscerli!

Leggi altri articoli come questo sul mio blog → https://passionandwanderlust.wordpress.com