5 destinazioni poco conosciute per il viaggio di una vita nel 2019

Accogliere nel nuovo anno porta con sé una nuova opportunità, nuovi inizi e la possibilità di provare qualcosa di diverso. Forse ti piacerebbe qualcosa di straordinario nel 2019, pronto a scoprire la bellezza che questo mondo ha da offrire, in posti che non ti saresti mai aspettato. È difficile sbagliare con un viaggio come la Torre Eiffel, Times Square o la Torre di Londra … ma spesso le destinazioni migliori sono tra le meno riconosciute e andare fuori dai sentieri battuti può ottenere molti premi.

Qui a Vado, mentre la nostra app beta prende forma, ci sono già alcune destinazioni sorprendenti già presenti, tra cui molti punti meno conosciuti sulla mappa: ecco un’anteprima di cinque dei nostri luoghi preferiti su cui puntare per il 2019.


Ilha de Marajo

La costa orientale è accessibile ai turisti e ha tre città principali: Joanes, un piccolo villaggio con una spiaggia dorata e suggestive rovine coloniali; Salvaterra, una città pittoresca e tranquilla con una bellissima spiaggia; e Soure, conosciuta come la “capitale” – è la più grande e vivace, ingioiellata con splendide case color pastello e palme e mango in abbondanza.


lago Baikal

Questo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO diventa onirico in inverno, quando si congela e forma una lastra di ghiaccio cristallina, offrendo ai visitatori l’opportunità di ammirare e vedere alcune delle migliaia di specie di piante e animali acquatici che ospita. Inoltre, il chiaro cielo notturno che emerge al tramonto sul lago offre una delle esperienze di osservazione delle stelle più impressionanti al mondo!


Archipel Tuomotu

I più famosi da visitare sono Rangiroa, Tikehau e Fakarava, ma puoi anche esplorare le gemme meno conosciute. Se sei qualcuno che ama immergersi nell’oceano ed esplorare la vita marina, i Tuamotus sono ancora più idilliaci, in quanto sono tra alcune delle migliori destinazioni al mondo per lo snorkeling e le immersioni, con vaste acque turchesi e una tranquillità senza pari.


Citadelle Laferriere

Originariamente era una dimostrazione di potere da parte della neo indipendente Haiti, costruita per aiutare a difendersi da una potenziale re-invasione dell’esercito francese. Fortunatamente, la Cittadella non ha mai dovuto resistere a questo e ora funge da impressionante attrazione turistica. I visitatori possono noleggiare un cavallo per il trekking in salita, e in una giornata limpida la città di Cap-Haïtien e l’Oceano Atlantico possono essere visti dalla cima del castello.


Isola di Rebun

Offre panorami affascinanti nei mesi estivi, quando più di 300 varietà di piante iniziano a fiorire e l’isola diventa un paradiso di bellezza naturale. Il sogno di un escursionista! Troverai un percorso di trekking che ti condurrà in tutti i posti migliori dell’isola, così potrai goderti una passeggiata godendoti le viste mozzafiato – senza perderti!


Ti piace uscire dai sentieri battuti per scoprire le destinazioni meno conosciute del mondo? Sei stato da qualche parte di recente di cui non avresti mai sentito parlare? Se non è un segreto strettamente custodito, faccelo sapere su Instagram (@vadoapp) o Facebook e Twitter!